Inner Golf: Hai il tuo colpo? Ecco come sfruttarlo al meglio!

In questo articolo grazie alle parole di Wesley Bryan recente vincitore del RBC Heritage 2017 ti parlerò di quanto è importante avere un tuo Colpo.

Che cosa intendo con questo?

Ti faccio capire con un Semplice esempio; pratica degli Swing, quello più idoneo a te, quello su cui hai più fiducia, quello in cui nei momenti più bui, durante le diciotto buche (tutti ne abbiamo uno o più di uno…) ti garantirà di mantenere il tuo gioco.

Andiamo più nello Specifico… Ti faccio un esempio concreto, pratico.

Era il 2005 quando ebbi la fortuna di incontrare il Grande Costantino Rocca al Golf Club di Grugliasco durante un Rocca Day.

Per chi non li conoscesse, i Rocca Day erano delle giornate promozionali di Golf, dove, in particolare, il Golf Club Grugliasco invitava il Mitico Costantino Rocca che rimaneva al Club per tutta la giornata insieme ai soci e dava consigli ad alcuni Amateur ai quali chiedeva di fare qualche colpo in campo pratica. La parte più importante erano le 3 buche giocate insieme al Campione per vederlo ed ammirarlo nel suo talento…

Ero uno dei fortunati che il grande Rocca avrebbe visto tirare qualche colpo in campo pratica per avere qualche consiglio prezioso da usare e cominciai subito con qualche swing “bello solido”, tutto procedeva al meglio con degli sguardi di approvazione, sorrisi e pacche sulla spalla. 🙂

Fino a che dopo una ventina di colpi la luce si spegne completamente!

Prima inizia a partire qualche colpo verso sinistra e dopo pochi colpi inizio con dei veri e propri ganci 🙁

Read moreInner Golf: Hai il tuo colpo? Ecco come sfruttarlo al meglio!

Nella Mente del Campione Ep4 – Russell Henley e la sua fantastica vittoria allo Shell Houston Open!

Ben ritrovati all’ormai consueto appuntamento con “Nella Mente del Campione” ti sei perso le altre? Le trovi qui 😉

Questa settimana analizzeremo ciò che Russell Henley ci ha raccontato dopo la sua vittoria allo Shell Houston Open di Domenica 2 Aprile 2017.

  1. Competere la scorsa stagione è stata una lotta, tutti i competitor erano agguerriti.
  2. Nel 2013 e 2014 tutto funzionava bene, ho vinto due volte, nel 2015 ancora tutto funzionava, tutto ad un tratto ho perso tutto, iniziando dal mio Swing, non ho capito cosa sia successo nel 2016.
  3. Quest’anno sono partito molto meglio, ho un ottimo feeling, ho migliorato molto il mio gioco. Questo mi ha permesso di passare molti più tagli.
  4. Sapevo che sarebbe stato difficile, conosco la forza dei miei avversari, conosco anche la mia forza, quanto mi sono preparato e sapevo di poter ottenere ciò che ho ottenuto. Ero pronto per affrontare un giro molto difficile come quello di oggi.
  5. I Green in campo erano grandi e veloci, sapendo in quale punto mettere la palla tutto è risultato più semplice.
  6. Come gestirò la pressione ad Augusta non lo so onestamente, non guarderò troppo il Leaderboard, giocherò per fare molti birdies.
  7. E’ uno dei migliori campi presenti sul Tour, è perfetto in ogni sua parte, fairways bellissimi e green spettacolari, mi sono trovato molto bene su questi green.
  8. Quando sono diventato professionista se mi avessero detto che avrei giocato per 5 anni consecutivi sul PGA Tour e avrei giocato 4 volte il Masters mi sarei stupito, e per questo sono molto “Grato”.
  9. Anche nei momenti in cui ho giocato male non mi sono creato aspettative negative, non importava, ho giocato.
  10. Ho fatto dieci Birdies, DIECI Birdies! Wow!
  11. Rickie è un grande giocatore in ogni aspetto, è un giocatore “Sharp”, ha talento, uno swing potente, è ottimo.
  12. Non vedo l’ora di rivedere mia moglie, guardare un film, mangiare un Chees-burger ma l’importante è stare con la Famiglia, mio fratello e mia Moglie.

 

Read moreNella Mente del Campione Ep4 – Russell Henley e la sua fantastica vittoria allo Shell Houston Open!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi