Inner Golf: Hai il tuo colpo? Ecco come sfruttarlo al meglio!

In questo articolo grazie alle parole di Wesley Bryan recente vincitore del RBC Heritage 2017 ti parlerò di quanto è importante avere un tuo Colpo.

Che cosa intendo con questo?

Ti faccio capire con un Semplice esempio; pratica degli Swing, quello più idoneo a te, quello su cui hai più fiducia, quello in cui nei momenti più bui, durante le diciotto buche (tutti ne abbiamo uno o più di uno…) ti garantirà di mantenere il tuo gioco.

Andiamo più nello Specifico… Ti faccio un esempio concreto, pratico.

Era il 2005 quando ebbi la fortuna di incontrare il Grande Costantino Rocca al Golf Club di Grugliasco durante un Rocca Day.

Per chi non li conoscesse, i Rocca Day erano delle giornate promozionali di Golf, dove, in particolare, il Golf Club Grugliasco invitava il Mitico Costantino Rocca che rimaneva al Club per tutta la giornata insieme ai soci e dava consigli ad alcuni Amateur ai quali chiedeva di fare qualche colpo in campo pratica. La parte più importante erano le 3 buche giocate insieme al Campione per vederlo ed ammirarlo nel suo talento…

Ero uno dei fortunati che il grande Rocca avrebbe visto tirare qualche colpo in campo pratica per avere qualche consiglio prezioso da usare e cominciai subito con qualche swing “bello solido”, tutto procedeva al meglio con degli sguardi di approvazione, sorrisi e pacche sulla spalla. 🙂

Fino a che dopo una ventina di colpi la luce si spegne completamente!

Prima inizia a partire qualche colpo verso sinistra e dopo pochi colpi inizio con dei veri e propri ganci 🙁

Read moreInner Golf: Hai il tuo colpo? Ecco come sfruttarlo al meglio!

“Drive? E perché non dovrei usarlo sempre?” Dal PGA TOUR la risposta alla TUA domanda!

Benvenuti in You Be Golf.

Oggi voglio capire con Te, e rispondere ad una domanda che mi è arrivata da moltissimi clienti amateur e non che mi chiedono il perché non debbano usare sempre il drive per le buche “lunghe e non ” e comunque per poter recuperare o guadagnare colpi nei par 5, in particolare.

Voglio rispondere a questa domanda aiutandomi con l’incredibile giro finale di Jim FURYK, che segnando un 63 lo fece arrivare al playoff e vincere con due birdie di file nelle due buche di spareggio del 2015 , dove ricordiamo che non vinceva una gara da ben 5 anni!

Guardando i dati puntuali delle buche, in una in particolare ho notato che vi sono i presupposti per rispondere benissimo alla domanda che dà il titolo all’articolo in questione.

Se non avessi ancora letto l’articolo sull’analisi statistica sul gran giro di Jim Furik, Ti invito a leggerlo perché è veramente Fenomenale!

Tornando alla nostra domanda la risposta è semplice!

Read more“Drive? E perché non dovrei usarlo sempre?” Dal PGA TOUR la risposta alla TUA domanda!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi