Le 3 domande fondamentali da porsi al termine di ogni gara di Golf

Le 3 domande fondamentali da porsi al termine di ogni gara di Golf

La scorsa settimana ti ho parlato dei 5 punti fondamentali di un Obiettivo ben formato, questa settimana andremo un po’ oltre. 🙂

È da un po’ di mesi che mi capita di lavorare con un nostro allievo che ha ottenuto risultati Straordinari.

Risultati tangibili sia dal punto di vista degli Score che dal punto di vista dei numeri statistici.

All’inizio giocava le sue gare e alla domanda:”Com’è andata?” Le sue risposte erano superficiali e poco utili.

Nel tempo con l’aiuto della Evolution YBG Academy, tutto è cambiato, vediamo come…

 

Portare a termine una gara e riuscire a raccogliere a caldo il “cosa è successo” è di estrema importanza.

L’Evolution YBG Academy lavora come è giusto che sia, su aspetti del presente.

Mi piace ricordare questa frase:

“Ieri è storia,
domani è un mistero,
ma oggi… è un dono.
Per questo si chiama presente.”

Non dimentichiamo però che osservare ciò che è appena successo è di fondamentale importanza, possiamo ottenere informazioni che ci permetteranno di compiere azioni diverse da quelle appena compiute, che in futuro, ci porteranno dove vogliamo.

Quindi che cosa ho fatto con il mio allievo?

Abbiamo imparato a raccogliere in modo organizzato e produttivo un Feedback sui suoi Comportamenti..

Le macro-aree principali che abbiamo analizzato sono state di tipo:

  • Tecnico;
  • Strategico;
  • Fisico/Alimentazione;
  • Mentale.

Ognuno di questi aspetti entra più o meno in gioco durante la tua gara e soprattutto, di ognuno, puoi decidere di valutare dei sotto argomenti tipo:

Tecnica
  • dal Tee, con i legni, con i ferri lunghi, medi e corti.
  • Approcci intorno al Green.
  • Uscite dal Bunker.
Strategico
  • Par 3, 4 e 5.
  • Sulle buche lunghe.
  • Sulle buche corte.
Fisico/Alimentazione
  • Alimentazione prima della gara e durante.
  • Fisicamente come affronti le prime 9 e le seconde.
  • Fame durante la gara.
Mentale
  • Momenti in cui tutto gira.
  • Momenti di difficoltà.
  • Colpi di sfortuna.
  • Molte buche con risultati ripetitivi (par, bogey).
  • Gestione Rabbia.
  • Gestione Successo.

Ecc, ecc…

Puoi spaziare tranquillamente, più sarai creativo e più sarà veritiero il tuo Feedback, ricorda che la tua dev’essere un osservazione di ciò che è successo (ai tuoi comportamenti), non una critica.

Come nell’immagine: “Devi rivederti il film” 😉

Per ognuno degli aspetti e quindi dei sotto argomenti dovresti porti queste 3 semplici domande:

  1. Che cosa è andato bene?
  2. Che cosa non è andato come avrei voluto?
  3. Cosa posso fare per migliorare ciò che non è andato come avrei voluto?

Ma non è finita qui 🙂

Oltre il lavoro sulla Consapevolezza, c’è un lavoro di valutazione da fare.

Ipotizza che tu abbia stabilito il tuo obiettivo così:

Voglio giocare per tutto il 2017 con una media score di 79 colpi

Ipotizza che il tuo sia un Obiettivo ben formulato e che tu abbia appena concluso le tue 18 buche.

Quale sarà il “lavoro di Valutazione?

Prenderai ognuna delle tue Aree e per ognuna dovrai dare un voto da 1 a 10 dove 1 è il minimo che tu possa fare  e 10 è il massimo.

Il voto sarà riferito sia allo “stato attuale che allo stato desiderato”

Ti faccio un esempio sui 4 macro Aspetti.

 

Come puoi vedere da questa tabella sarà subito chiaro il GAP (salto) che dovrai compiere per raggiungere ciò che più desideri.

Quando lo avrai raggiunto lo sarà altrettanto:)

Monitorare i risultati che stai ottenendo è alla base per poter apportare dei cambiamenti ed esserne Consapevoli lo è ancora di più.

Mi piace ricordarti che:

La Consapevolezza precede la scelta che a sua volta precede il Cambiamento

Il team di You be Golf è sempre a  tua disposizione , contattaci tranquillamente oppure se vuoi avere info per accedere alla nostra Academy clicca qui.

#6unesserestraordinario

Sogna in Grande! #youbegolf

Claudio

Head Coach You Be Golf Evolution Academy

Commenta con Facebook

Un commento su “Le 3 domande fondamentali da porsi al termine di ogni gara di Golf”

Rispondi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi